martedì 28 maggio 2013

La posta del cuore

Proprio oggi mi scrive Stellina92:

cara Roberta,
aiutami ti prego, sono disperata.
Mi sono innamorata di un ragazzo che vedo da un paio di settimane in mensa.
Ogni volta cerco il coraggio per parlargli ma niente, c'è sempre qualcosa che mi trattiene dal farlo.
Proprio adesso che mi sono decisa non lo vedo più,
non viene più in mensa.
E se ha iniziato mangiare a casa?
Non so proprio come fare.
Come posso rivederlo?
Ti prego Roberta, dammi qualche dritta,
sento che siamo fatti l'uno per l'altra.
A presto, Stellina92.

Cara Stellina92
non preoccuparti, ho proprio la soluzione che fa al caso tuo e che può essere d'aiuto ai tanti che ci seguono e hanno il tuo stesso problema.
Non per vantarmi, ma quello che ho sviluppato io è un metodo sicuro e collaudato che ti permetterà di incontrare la persona dei tuoi sogni in maniera del tutto casuale.
Per essere più chiari:
ti piace una persona e vorresti vederla sempre, in ogni momento?
Bene, io so come fare: un sistema efficace al 100%
Ora non perdiamo tempo e passiamo subito a descrivere tutti i passaggi che dovrai compiere per rivedere il tuo amato.
Su questo sono irremovibile, dovrai fare tutto alla lettera, senza saltare nemmeno un punto, ci siamo capite Stellina92?

Perfetto.

La prima cosa che devi fare è non lavarti i capelli per almeno tre giorni.
Sì lo so che può sembrare strano ma, come dicevo prima, non ammetto esitazioni: ti avevo avvisato che sarebbero stati almeno tre giorni e tre giorni devono essere. Come minimo.

Trascorsi questi, cara Stellina92, devi procurarti un paio di pantaloni sdruciti, una tuta per la precisione. Bene, indossala.

Ora è il momento di passare in cucina: prepara un piatto di lunguine o spaghettini al sugo di pomodoro. Infilati una canotta bianca ed inizia a mangiare la pasta che hai appena finito di preparare.
Mangia frettolosamente, mi raccomando.
Adesso vai in bagno, apri il mobiletto e prendi il mollettone fucsia che, sono sicura, tieni nascosto lì da qualche parte e puntati i capelli: questo non è il momento di essere troppo precisa, lasciali pure così come vengono.

Esci dal bagno e ripeti ad alta voce
"oh io esco un attimo, vado a buttare la spazzatura, vado così, non mi cambio, tanto faccio subito".

Prendi la spazzatura, esci di casa e cammina.
Cammina in qualsiasi direzione, tu cammina solamente, non è importante dove vai.
Ora fermati e guardati attorno, lui sarà lì e ti ha già visto.
Sì, lo so, sorprende ogni volta anche me: si chiama sfiga ed è una sicurezza.

Ecco, Stellina92, adesso puoi parlare con lui e in bocca al lupo.

posta del cuore, problemi d'amore, consigli, amore

3 commenti:

  1. Ma vero!!! E io che perdevo tempo a leggere CIOE'! Se ci fossi stata tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. p.s.
      io il mollettone fuxia ce l'ho veramente, nascosto in bagno... ;)

      Elimina